AVIS Medolla

Ha già più di 50 anni, ma non li dimostra affatto. Di chi stiamo parlando? Della sezione comunale Avis di Medolla, ovviamente! Fondata nel lontano 1966 ad opera di un intraprendente manipolo di volenterosi cittadini medollesi, "guidati" da Remo Tassi (alla cui memoria la sezione è oggi dedicata), è attualmente la più "anziana" e radicata associazione operante sul territorio comunale medollese. Avis Medolla è parte integrante del circuito Avis provinciale e regionale e, di conseguenza, di Avis a livello nazionale. Insieme ai centri trasfusionali provinciali, regionali e nazionali, collabora e partecipa infatti alla pianificazione, all'organizzazione ed alla gestione della raccolta del sangue, il bene prezioso che da sempre sta alla base della sua fondamentale opera di donazione. Avis Medolla ha ottenuto l'accreditamento per la raccolta del sangue da parte del Centro regionale del sangue, ed opera presso la sua sede a Medolla, in Via Agnini 10, predisponendo tre turni di donazioni su base mensile (solitamente un sabato e due domeniche), ma risulta anche particolarmente attiva in caso di eventuali necessità straordinarie di raccolta sangue, in base alle richieste ed alle esigenze del Centro trasfusionale di Modena. La fondamentale opera di Avis Medolla si compie però anche attraverso la collaborazione con le altre sezioni comunali dell'Area Nord della provincia di Modena, nell'ambito di iniziative culturali e sulla diffusione del messaggio dell'importanza della donazione, e con le altre associazioni di volontariato medollesi, insieme alle quali compone la Consulta del Volontariato. Nel 2016, la storica associazione medollese ha anche festeggiato i suoi primi 50 anni, "regalandosi", con il contributo della cittadinanza, il monumento eretto nell'area adiacente all'edificio che ospita gli uffici dell'amministrazione comunale. L'Avis comunale di Medolla, presieduta dal Dott. Giovanni Razzaboni, si compone di un direttivo e presenta le più importanti cariche sociali (presidente, vicepresidente, tesoriere, direttore sanitario), ed è completamente apolitica e apartitica. E' espressione di una piccola realtà cittadina ma può vantare numeri davvero importanti: 660 donatori effettivi, oltre 1300 donazioni (fra sangue e plasma) nell'anno 2019, più di 25 volontari a gestire i turni delle donazioni mensili e preposti all'organizzazione di feste ed attività volte alla diffusione del messaggio della donazione del sangue. Ed è con questa dedizione e con questo spirito che il donatore di sangue sceglie, senza condizionamento alcuno, in maniera anonima, e senza chiedere nulla in cambio, di porgere il proprio braccio e donare parte di sè, il sangue, fonte e linfa di vita, a sconosciuti, per i quali questo gesto generoso significa spesso certezza di vita. E la sezione comunale Avis di Medolla, da oltre cinquant'anni, questa missione, la compie ancora con immutato impegno ed encomiabile spirito di solidarietà.

Contatti:
Mail: medolla@avismodena.it
Telefono: 053551333