motore di ricerca
Il comune
amministrazione, uffici e servizi, concorsi, bandi, albo pretorio.
La città
storia, cultura, gastronomia, tempo libero...
Documenti
accesso alla documentazione presente sul sito...
Guida ai servizi e numeri utili
protezione civile, emergenze, difensore civico, meteo, stradario...
Calendario eventi
eventi del comune, appuntamenti, archivio...

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: Fabio Rebecchi17/03/2020

CORONAVIRUS - ORDINANZA DEL SINDACO N° 18 DEL 17/03/2020

notizia pubblicata in data : martedì 17 marzo 2020

CORONAVIRUS - ORDINANZA DEL SINDACO N° 18 DEL 17/03/2020
Il sindaco di Medolla Alberto Calciolari ha firmato oggi un’ordinanza (la numero 18) con cui viene disposto il divieto assoluto di transito e sosta dei pedoni, anche con animali al seguito, nei parchi pubblici del territorio comunale, oltre che il divieto di utilizzo dell’impiantistica sportiva a libera fruizione. I provvedimenti di chiusura al traffico pedonale riguardano anche le ciclabili “Chico Mendes”, da via Camurana a via Matteotti, e quella sul tracciato dell’Ex Ferrovia, sia nel tratto direzione Villafranca che in quello direzione San Felice sul Panaro. Le ciclabili rimarranno aperte alle sole persone che si spostano in bicicletta, e solo dal lunedì al venerdì compresi. Viene invece sempre consentito alle biciclette il transito, solo se motivato e senza possibilità di sostare, lungo il viale del parco centrale posto a fianco della palestra comunale, tra via Genova e via Aosta, al solo fine di mantenere il collegamento tra il centro e l’area residenziale a nord del parco. Le aree verdi pubbliche medollesi interessate dai divieti, segnalati da appositi cartelli, sono: il parco via Genova a fianco della palestra, il parco dei Gelsomini (via Modena), il parco dei Melograni (via Bruino), il parco dei Gelsi (Villafranca), il parco del Salice (via Bellini), il parco della Quercia (via Caduti), il parco Mon Jardin (via Siena), l’Arena Vallechiara (via Roma), il Parco via Aosta (a fianco dei campi da calcio). Per tutte le altre aree pubbliche rimangono validi i divieti di assembramenti e di spostamenti non motivati. I provvedimenti contenuti nell’ordinanza entrano in vigore a partire dalla mezzanotte di mercoledì 18 marzo e resteranno validi fino a tutta la giornata di venerdì 3 aprile, termine delle misure in vigore contro il Coronavirus previste dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo scorso. “Capisco si tratti di un provvedimento duro – commenta il sindaco Calciolari – ma è necessario, in nome della salute di tutti noi. La gravità della situazione è stata ampiamente comunicata alla cittadinanza in questi giorni. Purtroppo paghiamo tutti alcuni comportamenti di una parte di irresponsabili. Anche in questa fase continueranno comunque i controlli ad opera di tutte le Forze dell’ordine che però, ricordo, non possono fare a meno del senso civico dei cittadini. Ricordo anche che per i trasgressori, oltre alla sanzione, scatta la denuncia penale”.
Risultato
  • 3
(53 valutazioni)
Documenti Allegati
ordinanza 18 del 17/03/2020 Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 643 Kb
Comune di Medolla  -  Casella postale 1239038
Viale Rimembranze 19  -  P. Iva 00263540361 - Tel 0535/53811 - Fax 0535/53809
E-mail: ufficio.segreteria@comune.medolla.mo.it    PEC: comunemedolla@cert.comune.medolla.mo.it