motore di ricerca
Il comune
amministrazione, uffici e servizi, concorsi, bandi, albo pretorio.
La città
storia, cultura, gastronomia, tempo libero...
Documenti
accesso alla documentazione presente sul sito...
Guida ai servizi e numeri utili
protezione civile, emergenze, difensore civico, meteo, stradario...
Calendario eventi
eventi del comune, appuntamenti, archivio...

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: Fabio Rebecchi12/03/2020

ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZA RESIDENZIALE PUBBLICA - PROROGA CONSEGNA DOMANDE

notizia pubblicata in data : giovedì 12 marzo 2020

ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZA RESIDENZIALE PUBBLICA - PROROGA CONSEGNA DOMANDE

IL DIRIGENTE

Oggetto: proroga della raccolta delle domande per la formazione delle graduatorie di assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica

PREMESSO:

- con delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020, è stato dichiarato, per sei mesi, lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;

CONSIDERATO:

- la situazione di emergenza sanitaria internazionale dichiarata dall’Organizzazione mondiale della sanità con riferimento all’emergenza epidemioIogica da COVID - 19

- che, al fine di prevenire, contenere e mitigare il contagio della malattia infettiva diffusiva COVID-19 occorre garantire una corretta applicazione delle normativa che consente gli spostamenti dei cittadini solo se motivati da tre esigenze specifiche: a) lavorative; b) situazioni di necessità; c) motivi di salute;

- che la raccolta delle domande per la graduatoria di assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica non si configura come misura urgente e che pertanto è opportuno prorogare il termine per la raccolta delle stesse;

RICHIAMATI I SEGUENTI ATTI:

- Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 630 del 3 febbraio 2020, recante "Primi interventi urgenti di Protezione Civile in relazione all'emergenza

relativa al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili";  

- Ordinanza del Ministro della Salute, del 21 febbraio 2020, "Ulteriori misure profilattiche contro la diffusione della malattia infettiva COVID-19";

- Decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6 "Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19";

- Ordinanza contingibile e urgente n. 1, "Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019", firmata dal Ministro della salute e dal Presidente della Regione Emilia-Romagna il 23/02/2020;

- Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1 marzo 2020 "Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6 recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19";

- Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 "Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale";

- Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo 2020 "Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19";

- Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020 "Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale";

- Ordinanza Regionale n. 16 del 24 febbraio 2020 "Chiarimenti applicativi in merito all'Ordinanza contingibile e urgente n. 1 del Ministero della Salute, d'intesa con il Presidente della Regione Emilia-Romagna, recante "Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019";

- Ordinanza Regionale n. 17 del 25 febbraio 2020 "Chiarimenti applicativi in merito all'Ordinanza contingibile e urgente 23 febbraio 2020 n. 1";

- Ordinanza sindacale del Comune di Mirandola n. 64 del 09/03/2020 ad oggetto "Provvedimenti relativi all’erogazione di servizi a seguito dell’emergenza causata dal coronavirus COVID-19";

- La comunicazione interna UCMAN prot. n. 9529 del 10/03/2020 ad oggetto " indicazioni relative alla organizzazione dei servizi di competenza dell’Unione dei Comuni Modenesi Area Nord nella situazione di emergenza sanitaria data dalla diffusione del COVID-19";

- "Regolamento per l’ assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica" approvato con Delibera di Consiglio dell’Unione dei Comuni Modenesi Area Nord n. 110 del 20/12/2018;

- Avviso per la formazione delle graduatorie per l’assegnazione di alloggi di Alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica approvato con determinazione Ucman n. 80 del 13/02/2020;

VISTO l’art. 107 del TUEL approvato con D.Lgs. 267/2000 e ss.mm.ii.

DISPONE

- La proroga della scadenza della raccolta delle domande per la formazione delle graduatorie per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica al 30 GIUGNO 2020;

- di dare mandato ai Comuni aderenti all’UCMAN di provvedere a dare massima diffusione al presente atto, nelle modalità previste dalla legge e nelle misure ritenute più idonee per informare la cittadinanza.

Il Dirigente

Giampaolo Ziroldi

Risultato
  • 3
(56 valutazioni)
Comune di Medolla  -  Casella postale 1239038
Viale Rimembranze 19  -  P. Iva 00263540361 - Tel 0535/53811 - Fax 0535/53809
E-mail: ufficio.segreteria@comune.medolla.mo.it    PEC: comunemedolla@cert.comune.medolla.mo.it