motore di ricerca
Il comune
amministrazione, uffici e servizi, concorsi, bandi, albo pretorio.
La città
storia, cultura, gastronomia, tempo libero...
Documenti
accesso alla documentazione presente sul sito...
Guida ai servizi e numeri utili
protezione civile, emergenze, difensore civico, meteo, stradario...
Calendario eventi
eventi del comune, appuntamenti, archivio...

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: Guido Ganzerli 18/12/2019

PROGETTO “CRATERI”: PENSARE INSIEME LA RICOSTRUZIONE DIVENTA UNA FESTA

notizia pubblicata in data : mercoledì 18 dicembre 2019

PROGETTO “CRATERI”: PENSARE INSIEME LA RICOSTRUZIONE DIVENTA UNA FESTA
Si terrà sabato 21 dicembre a Medolla l’ultimo appuntamento del percorso partecipato “CRATERI”, il progetto che ha coinvolto i cittadini e le amministrazioni di Medolla e Concordia, per ripensare insieme la rigenerazione di spazi importanti per la comunità e feriti dai terremoti del 2012. A partire dalle ore 15.30 in Piazza del Popolo, tante iniziative si susseguiranno in un clima festoso e contagiato dall’arrivo del Natale. In piazza Fellini sarà posizionata un’installazione descrittiva del progetto Crateri e di tutte le azioni che lo hanno caratterizzato. Alla Scuola Primaria Statale Iqbal Masih, in risposta alla domanda “come ti immagini la tua città?”, saranno esposti i materiali elaborati con i bambini delle scuole primarie di Medolla e di Concordia, mentre l’Auditorium ospiterà l’installazione video con i ritratti e i ricordi familiari della comunità. Presso lo spazio Pro Loco, l’ultimo laboratorio di comunità per raccogliere emozioni e racconti alla riscoperta del proprio territorio. In conclusione, a partire dalle 17.30 al Teatro Facchini concerto delle Chemin Des Femmes, il coro delle donne migranti. Tra gli interventi previsti nel corso della giornata, anche quello di Lorenza Bolelli delI’Istituto dei Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna, che ha ideato e finanziato il progetto. Un pomeriggio organizzato dal team di “CRATERI”, composto da Accademia delle Belle Arti, Amigdala Aps, Cittadinanza Attiva E.R., Civicwise Italia, collettivo Forza Maggiore, Iperpiano, Planimetrie Culturali, Spazi Indecisi Aps, Studio Performa A+U, Paola Capriotti e Elia De Caro, per ringraziare il territorio, e quanti hanno partecipato e dato il loro contributo allo svolgimento del percorso, che si è svolto attraverso dialoghi, incontri, laboratori e dibattiti, per conoscere e comprendere più approfonditamente le esigenze dei luoghi e delle persone che li abitano all’indomani degli eventi sismici. Si terrà sabato 21 dicembre a Medolla l’ultimo appuntamento del percorso partecipato “CRATERI”, il progetto che ha coinvolto i cittadini e le amministrazioni di Medolla e Concordia, per ripensare insieme la rigenerazione di spazi importanti per la comunità e feriti dai terremoti del 2012. A partire dalle ore 15.30 in Piazza del Popolo, tante iniziative si susseguiranno in un clima festoso e contagiato dall’arrivo del Natale. In piazza Fellini sarà posizionata un’installazione descrittiva del progetto Crateri e di tutte le azioni che lo hanno caratterizzato. Alla Scuola Primaria Statale Iqbal Masih, in risposta alla domanda “come ti immagini la tua città?”, saranno esposti i materiali elaborati con i bambini delle scuole primarie di Medolla e di Concordia, mentre l’Auditorium ospiterà l’installazione video con i ritratti e i ricordi familiari della comunità. Presso lo spazio Pro Loco, l’ultimo laboratorio di comunità per raccogliere emozioni e racconti alla riscoperta del proprio territorio. In conclusione, a partire dalle 17.30 al Teatro Facchini concerto delle Chemin Des Femmes, il coro delle donne migranti. Tra gli interventi previsti nel corso della giornata, anche quello di Lorenza Bolelli delI’Istituto dei Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna, che ha ideato e finanziato il progetto. Un pomeriggio organizzato dal team di “CRATERI”, composto da Accademia delle Belle Arti, Amigdala Aps, Cittadinanza Attiva E.R., Civicwise Italia, collettivo Forza Maggiore, Iperpiano, Planimetrie Culturali, Spazi Indecisi Aps, Studio Performa A+U, Paola Capriotti e Elia De Caro, per ringraziare il territorio, e quanti hanno partecipato e dato il loro contributo allo svolgimento del percorso, che si è svolto attraverso dialoghi, incontri, laboratori e dibattiti, per conoscere e comprendere più approfonditamente le esigenze dei luoghi e delle persone che li abitano all’indomani degli eventi sismici.
Risultato
  • 3
(55 valutazioni)
Comune di Medolla  -  Casella postale 1239038
Viale Rimembranze 19  -  P. Iva 00263540361 - Tel 0535/53811 - Fax 0535/53809
E-mail: ufficio.segreteria@comune.medolla.mo.it    PEC: comunemedolla@cert.comune.medolla.mo.it