motore di ricerca
Il comune
amministrazione, uffici e servizi, concorsi, bandi, albo pretorio.
La città
storia, cultura, gastronomia, tempo libero...
Documenti
accesso alla documentazione presente sul sito...
Guida ai servizi e numeri utili
protezione civile, emergenze, difensore civico, meteo, stradario...
Calendario eventi
eventi del comune, appuntamenti, archivio...

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: Fabio Rebecchi05/10/2019

FONDO REG. DI SOLIDARIETA' PER LE FAMIGLIE VITTIME DEL SISMA 2012 E DEGLI EVENTI CALAMITOSI 2015

notizia pubblicata in data : sabato 05 ottobre 2019

FONDO REG. DI SOLIDARIETA' PER LE FAMIGLIE VITTIME DEL SISMA 2012 E DEGLI EVENTI CALAMITOSI 2015

Fondo regionale di solidarietà per le famiglie vittime del sisma 2012 e degli eventi calamitosi dal gennaio 2015

La Regione ha ridefinito i criteri di assegnazione del contributo e ha riaperto i termini di presentazione delle richieste: il termine ultimo è il 28 ottobre 2019

 

Con la Legge Regionale n. 13/2019 sono state ampliate (rispetto alle tipologie previste dalla Legge regionale n. 19/2017) le tipologie di spesa ammesse a contributo sul Fondo per le famiglie vittime del sisma 2012 e degli eventi calamitosi che hanno colpito la regione dal gennaio 2015.

Risultano pertanto accoglibili:

  • le spese sostenute per esercitare tutte le azioni giudiziarie tra soggetti privati, finalizzate a ottenere indennizzi e risarcimenti dei danni sofferti a causa dell'evento calamitoso, anche nella fase prodromica all'avvio delle stesse, ivi compreso l'eventuale ricorso a consulenza in ambito civilistico o a consulenza tecnica di parte. Sono inoltre comprese le spese connesse alle attività relative all'esecuzione della sentenza;
  • le spese sostenute per visite mediche e prestazioni specialistiche connesse al supporto psicologico resosi necessario in conseguenza degli eventi calamitosi;
  • le spese funebri sostenute per le vittime degli eventi calamitosi. Tali spese devono rispondere a un criterio di attualità rispetto all'evento cui si riferiscono.

Inoltre, con Delibera di Giunta regionale n. 1540 del 23/09/2019, si è provveduto a ridefinire i criteri di assegnazione del contributo e a riaprire i termini di presentazione delle richieste, fissando il temine ultimo al 28 OTTOBRE 2019.

Info e chiarimenti:

Antonella Bonazzi tel. 051 5278258 - antonella.bonazzi@regione.emilia-romagna.it
Chiara Santese tel. 051 5274674 - chiara.santese@regione.emilia-romagna.it

Risultato
  • 3
(69 valutazioni)
Comune di Medolla  -  Casella postale 1239038
Viale Rimembranze 19  -  P. Iva 00263540361 - Tel 0535/53811 - Fax 0535/53809
E-mail: ufficio.segreteria@comune.medolla.mo.it    PEC: comunemedolla@cert.comune.medolla.mo.it