motore di ricerca
Il comune
amministrazione, uffici e servizi, concorsi, bandi, albo pretorio.
La città
storia, cultura, gastronomia, tempo libero...
Documenti
accesso alla documentazione presente sul sito...
Guida ai servizi e numeri utili
protezione civile, emergenze, difensore civico, meteo, stradario...
Calendario eventi
eventi del comune, appuntamenti, archivio...

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: margherita lusetti12/06/2018

DEPOSITO DEL PIANO ARIA INTEGRATO REGIONALE (PAIR 2020)

notizia pubblicata in data : venerdì 04 maggio 2018

DEPOSITO DEL PIANO ARIA INTEGRATO REGIONALE (PAIR 2020)
L’Assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna, con deliberazione n. 115 dell’11 aprile 2017, ha approvato il Piano Aria Integrato Regionale (PAIR 2020), che è entrato in vigore dal 21 aprile 2017, data di pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione dell’avviso di approvazione.

Il Decreto legislativo 155/2010 "Attuazione della direttiva 2008/20/CE relativa alla qualità dell'aria ambiente e per un'aria più pulita in Europa" demanda infatti alle Regioni la competenza a predisporre e adottare piani regionali di qualità dell'aria nel rispetto dei principi e delle finalità indicate nel medesimo decreto.

In Emilia Romagna il sistema di valutazione della qualità dell'aria mostra il superamento dei valori limite e dei valori obiettivo fissati dal D.Lgs. 155/2010 su diverse aree del territorio regionale; i parametri più critici sono il particolato atmosferico (PM10 e PM2,5), gli ossidi di azoto (NOx) e l'Ozono (O3).

La Regione pertanto, seguendo le disposizioni procedurali di cui all'art. 25 della Legge regionale 20/2000, ha provveduto all'approvazione del PAIR.

Il Piano, che ha quale orizzonte temporale strategico di riferimento il 2020, prevede 94 misure per il risanamento della qualità dell'aria al fine di ridurre i livelli degli inquinanti sul territorio regionale e rientrare nei valori limite fissati dalla Direttiva 2008/50/CE e dal D.Lgs. 155/2010.

L’obiettivo del PAIR è la riduzione delle emissioni, rispetto al 2010, del 47% per le polveri sottili (PM10), del 36% per gli ossidi di azoto, del 27% per ammoniaca e composti organici volatili, del 7% per l’anidride solforosa e di conseguenza portare la popolazione esposta al rischio di superamento dei valori limite di PM10 dal 64% del 2010 all’1% nel 2020. Sei gli ambiti di intervento del Piano: la gestione sostenibile delle città, la mobilità di persone e merci, il risparmio energetico e la riqualificazione energetica, le attività produttive, l’agricoltura, gli acquisti verdi della pubblica amministrazione (Green Public Procurement).
Risultato
  • 3
(245 valutazioni)
Comune di Medolla  -  Casella postale 1239038
Viale Rimembranze 19  -  P. Iva 00263540361 - Tel 0535/53811 - Fax 0535/53809
E-mail: ufficio.segreteria@comune.medolla.mo.it    PEC: comunemedolla@cert.comune.medolla.mo.it